La Fondazione sviluppa progetti concreti, iniziative
ed eventi di sensibilizzazione. Per ottenere un maggiore impatto sulla collettività è aperta a collaborazioni e partnership con soggetti in grado di produrre nuove idee e creare una rete generativa sul territorio del nostro Paese.

I PROGETTI DELLA FONDAZIONE


Mentagilità

Mentagilità è rivolto a chi, in ambito professionale, ha la possibilità di incidere sulla carriera delle donne e sullo sviluppo della parità di genere all’interno delle organizzazioni.

Nel suo nome, il progetto racchiude alcuni significati che vale la pena svelare per darne una maggiore comprensione.

MEN, perché è rivolto soprattutto agli uomini. Sono loro che, nella maggior parte dei casi, ricoprono ruoli e fanno scelte che influiscono sulla vita professionale di molte donne.

MENTA, la prima parte della parola mentalità. Questo progetto vuole smuovere mentalità radicate su stereotipi anacronistici. Piccole prese di coscienza e una sensibilizzazione sulla parità di genere possono scalfire abitudini cristallizzate, aprire a visioni semplici, ma rivoluzionarie e dare avvio a un vero cambiamento culturale.

AGILITA’, perché agile deve essere il lavoro e il futuro approccio alla vita. Aperto, vivace e leggero.

Mentagilità affronta alcuni momenti fondamentali e critici della vita lavorativa delle donne e come questi determinino la loro carriera e la consapevolezza nelle loro abilità e competenze.
Cosa ci aspettiamo dal progetto Mentagilità?
Vorremmo farlo diventare al più presto anacronistico. 

Vuoi saperne di più? Scrivici

I PROGETTI DELLA FONDAZIONE


Digital Atelier

Attraverso il lavoro le donne recuperano la propria dignità e autonomia economica.

Per quelle che si trovano in uno stato di fragilità è difficile progettare individualmente un percorso che permetta integrarsi sia da un punto di vista sociale che lavorativo.

Il progetto Digital Atelier si rivolge proprio a queste donne.

La costruzione di un percorso formativo che permetta loro di acquisire competenze e abilità nell’ambito della logistica e della gestione del magazzino è un modo per rispondere alle attuali esigenze di mercato, ma è anche la possibilità di inserire le donne in un ambito tipicamente maschile che, con la digitalizzazione e le nuove tecnologie, non ha più ragione di essere e, anzi, deve avviarsi verso una parità di genere.

Dopo un percorso formativo è previsto un periodo di inserimento lavorativo, attraverso tirocini, presso aziende che richiedono tali competenze.

Il percorso per le donne sarà personalizzato e compatibile con le esigenze famigliari e lavorative.

L’obiettivo di questo Atelier digitale è dare alle donne l’opportunità di riprogettare il proprio futuro, in autonomia e piena dignità.

Vuoi partecipare? Scrivici